Contatti :




Link :







01/06/2012 - Ancora Cannibalismo Negli U.S.A.: Mangia Cervello E Cuore Del Compagno Di Stanza

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






Ennesima storia di cannibalismo ancora una volta proveniente dagli Stati Uniti. Alexander Kinyua, studente ventunenne, ha ucciso il compagno di stanza, Kujoe Bonsafo Agyei-Kodie, e ne ha mangiato il cuore e parte del cervello.
A Baltimora, nello stato del Maryland (U.S.A.), il ventunenne studente Alexander Kinyua ha confessato alle forze dell' ordine di aver ucciso e mangiato il cuore e parti di cervello di Kujoe Bonsfo Agyei-Kodie, trentasettenne ghanese.

La polizia ha rrestato Kinyua martedì nella sua casa di Harford County, dopo che il fratello ha scoperto, nella cantina della casa della famiglia, testa e mani di un uomo.

Altri resti umani sono stati poi rinvenuti in un bidone dell' immondizia vicino ad una chiesa. Kujoe Bonsfo Agyei-Kodie viveva nella casa di famiglia come studente fuori sede, risultava scomparso da venerdì. Secondo la famiglia era uscito per andare a correre, poi non è più tornato.

Dopo il suo arresto, Alexander Kinyua, ha confessato i suoi crimini e di aver mangiato il cuore e parti di cervello della sua vittima.

Resta da chiarire ancora molto su questo caso, come il movente ed il rapporto tra la vittima ed il suo carnefice, anche se, viste le parti del corpo mangite dal killer, a mio avviso potrebbe trattarsi di cannibalismo amoroso.