Contatti :




Link :







07/09/2010 - Jeffrey York : Il  "Joseph Fritzl Americano "

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






Terrorizza la famiglia per quindici lunghi anni , tagliandola fuori dal mondo esterno e brutalizzandola , come se non bastasse tiene la figlia tredicenne chiusa in uno stanzino per anni violentandola ripetutamente .




Tutti ricordano la storia shoccante di Joseph Fritz , il padre orco , che costruisce nella cantina di casa sua una prigione , per segregargli la figlia Elisabeth , per poter abusare di lei a suo piacimento , per un totale di ventiquattro anni di prigionia e sette figli incestuosi avuti col padre .

Una vicenda terribilmente simile a quella austriaca accade a Madison Township, Ohio ( Stati Uniti ) . Jeffrey York , questo il nome dell ' orco , quarantasette anni , che per quindici anni teneva la sua famiglia sotto un reggime di terrore . Era addirittura vietato alla moglie e ai suoi sette figli ( cinque femmine e due maschi di età compresa tra i 19 anni e i 3 mesi ) impedendogli di frequentare amici e parenti .

Nell ' ultimo anno però york si accanisce particolarmente con la figlia tredicenne , che rinchiude in uno stanzino grande un metro quadrato permettendogli di uscire soltanto per andare in bagno , come se non bastasse la ragazzina era anche sottoposta a ripetuta abusi sessuali da parte del padre .

La scoperta ( lo scorso dicembre ) viene fatta grazie alla segnalazione che la madre ( Danita ) della ragazza riesce a fare dopo aver scoperto appunto che il padre stuprava la figlia , racconto poi pienamente confermato da tuti i membri della famiglia .

Jeffrey York viene dunque arrestato e , nonostante si dichiari innocente , rimarra in carcere anche perchè la cauzione ammonta a 250.000$ . Dovrà rispondere a diciannove capi d ' accusa .

La famiglia in attesa del processo è stata affidata ad un centro dedicato alle vittime di abuso .