Contatti :




Link :







14/01/2011 Lo Squartatore Dello Yorkshire Dovrà Morire In Prigione

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






Si trova in carcere dal 1980 per aver ucciso tredici prostitute perchè Dio gli aveva detto di ripulire il mondo dalle addescatrici , avrebbe potuto uscire nel maggio del 2011 ma i giudici hanno deciso che dovrà finire i suoi giorni dietro le sbarre .




Peter Sutcliffe meglio conosciuto con lo pseudonimo de " lo strangolatore dello Yorkshire " responsabile di ben tredici uccisioni di prostitute tra il 1975 ed il 1980 in questi giorni si è visto respingere dai giudici della Corte D’Appello di Manchester la sua richiesta , che poteva avanzare per diritto , di libertà vigilata .

Essendo stato condannato al carcere a vita nel 1981 aveva l ' obbligo di scontare almeno venti anni prima di avanzare la richiesta per la libertà vigilata , quindi era previsto un suo possibile rilascio nel maggio del 2011 , per questo il serial killer aveva presentato una richiesta di udienza nello scorso luglio .

Le cose non sono andate a suo favore però , infatti l ' ormai sessantaquattrenne Sutcliffe in questi anni non è stato proprio quello che si considera un detenuto modello , infatti si è visto rifiutare la libertà vigilata e non solo gli è stata anche estesala condanna al carcere a vita senza poter più avanzare richiesta per la libertà vigilata .

La motivazione dei giudici è stata : "
questa, proporzionata ai crimini commessi , è la solo pena disponibile “.


Per chi non conosca il caso di Peter Sutcliffe e possibile scaricare la sua biografia qui .