Contatti :




Link :







14/09/2010 - Uccide Il Figlio Di Autistico E Tenta Il Suicidio

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






Si chiamava Glen Frearney aveva undici anni ed è stato strangolato a morte dalla madre che poi ha tentato il suicidio .






La tragedia si è svolta a Cardiff nella stanza di un hiotel dell ' aereoporto , Yvonne Freaney quarantotto anni , ha strangolato il figlio autistico con una cintura perchè non sopportava più che il figlio a causa della sua patologia venisse preso in giro .

Successivamente la donna tentò il suicidio tagliandosi le vene senza però riuscirci .

Dopo l ' omicidoo la donna restò all ' interno della stanza per due giorni , fu poi trovata dagli agenti di polizia allertati da i familiari che non avevano più notizie di lei .

Portata in tribunale si è dichiarata subito colpevole ed ha dichiarato :

" Ho dovuto farlo, ora nessuno potrà prendersi gioco di lui . Mi dispiace solo di non essere riuscita a suicidarmi . "

La donna , madre di altri due bambini è stata quindi accusata di omicidio ed è stata ricoverata in un ospedale psichiatrico in attesa della fine del processo . Il suo legale chiederà una condanna mite a causa del particolare stato mentale della sua assistita .

Ecco una foto della piccoola vittima
Sembra essere una classico caso di sindrome di Medea , nel quale la madre preferisce uccidere il proprio figlio pur di non farlo soffrire .
Trovate una spiegazione molto chiara nella sezione documenti del sito (
qui ) , scaricando il file corso Criminologia - Criminali & Vittime .