Contatti :




Link :







23/07/2013 - Orrore a Salerno, Figlio Fa a Pezzi La madre e Ne Cucina i Pezzi

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






Notizia sconvolgente proveniente dal nostro paese, un uomo di quarantacinque anni ha smembrato in bagno il corpo dell' anziana madre di settanta anni e ne stava cucinando i pezzi su una griglia quando è stato scoperto dai vigili del fuoco.
 
Lino Renzi è stato l' artefice di questo teatro degli orrori scoperto grazie ad una segnalazione anonima in merito ad una fuga di gas fatta ai vigili del fuoco che, non appena arrivati sul posto, si sono trovati ad essere gli involontari testimoni di una macabra vicenda.

L' uomo non si è nenache accorto dell' intrusione dei vigili del fuoco, infatti al loro arrivo l' hanno trovato completamente nudo mentre giaceva al letto. Intanto in cucina su una griglia stavano cuecendo i pezzi di carn strappati dal corpo dell madre che, le autorità, rinvennero sul pavimento del bagno.

Il corpo era stato li mutilato e perciò era ridotto in uno stato orrendo.

La donna settantenne si chiamava Maria Pia Guariglia ed il suo copo, secondo una prima ricostruzione del medico legale, sarebbe stato fatto a pezzi con una sega. Alcune parti del corpo della donna sono state rinvenute poi nel congelatore dell' abitazione.

I sopsetti su presunti atti di cannibalismo da parte dell' uomo sono ovviamente molto forti, ma servirò ancora del tempo per scoprirlo. Così come ci vorrò ancora del tempo per sapere se la madre è morta per cause naturali, e poi il figlio ne abbia fatto scempio, o se è stato proprio lui ad ucciderlaper poi cuocerne i resti.

L' indagine preliminare sul cadavere ha stabilito che la morte sarebe avvenuta due o tre giorno fa, infatti, Lino Renzi, che non usciva mai senz la compagnia dell' anziana donna, era stato visto uscire da solo sabato scorso.

L' uomo intanto si trova in ospedale, sotto trattamento sanitario obbligatorio. Soffre di problemi psichici ed era stato più volte in passato ricoverato per tale motivo. Egli non ha ancora fornito alcuna deposizione.

Ne sapremo di più nei prossimi giorni.




Se la notizia di cannibalismo, o comunque l' intenzione dell' uomo di mangare i resti, dovesse essere confermata uesto sarebbe il terzo caso di cannibalismo avvenuto nel nostro paese.
Dopo il caso di Vincenzo Verzeni e l' omicidio di Francis Turatello.