Contatti :




Link :







24/05/2012 - Belgio: Madre Uccide La Figlia Di Quattro Anni E La Fa A Pezzi

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






Il Belgio è sotto shock dopo aver appreso che la piccola Diana Farkas, di soli quattro anni, scomparsa da lunedì scorso, è stata uccisa, fatta a pezzi e occultata in un congelatore dalla propria madre.
Scenario di questa tragica storia è Chatelienau, nel sud del Belgio, dove Juliana Santana Duran ha confessato di aver ucciso la figlioletta di quattro anni e di aver fatto a pezzi il suo corpicino per poi nasconderlo nel congelatore.

La piccolina era stata dichiarata scomparsa lo scorso lunedì a seguito della denuncia presentata dalla madre che dopo il divorzio viveva da sola con la bambina. Subiro sono partite le ricerche con tanto di manifesti in giro per la città, ma apparvero fin da subito sospette le contraddizioni nel racconto della madre.

La donna infatti, in un primo momento, ha affermato che non trovò la figlia andandola a prendere all' uscita dall' asilo. Ma la piccola Diana , quella mattina, all' asilo non ci era mai arrivata.

Da qui cominciano i primi sospetti e le contraddizioni della madre che cambia versione e dice di averla persa di vista durante il tragitto in macchina verso l' asilo.

Le troppe incungruenze fanno scattare i domiciliari per la signora Juliana Santana Duran e, spingono gli inquirenti a cercare indizzi nell' abitazione della donna, e da qui la macabra scoperta.

La piccola sembra sia stata strangolata, probabilmente nel sonno, e in seguito fatta a pezzi per nasconderla nel congelatore, più tardi, agli arresti, la "madre" confesserà l' omicidio della propria figlia.

Diana Farkas, uccisa dalla madre a soli quattro anni



Questo atroce caso, visto il divorzio della donna dal marito, mi fa pensare ad un possibile caso di complesso di medea, dove il coniuge decide addirittura di uccidere la propria prole pur di fare un torto all' ex compagno/a.