Contatti :




Link :







24/09/2010 - Vittima Di Abusi , Ricatta Pedofili E Viene Ucciso

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






Caso abbastanza singolare , che vede un trentenne ricattare i pedofili che lo avevano violentato in giovane età , che però stufi lo uccidono .




Siamo a Great Yarmouth, Inghilterra , dove in una palude vicina viene ritrovato il corpo di Derick Tempest trent ' anni padre di tre figli , scomparso il 20 ottobre dello scorso anno dopo essersi recato nell ' abitazione di James Hall e Andrew Ventham, rispettivamente di sessanta e quarantanove anni , morti il due novembre per avvelenamento da monossido di carbonio .

Le indagini quindi si concentrano su qesti ultimi portando a galla una vicenda di pedofilia e ricatto iniziata diciasette anni prima .

Derick Tempest infatti quando aveva tredici anni era stato stuprato dai due e , visto che non avevano ricevuto nessuna punizione al riguardo , decise di trarne profitto ricattando i due pervertiti .

Così si reca a casa dei due , sorprendendoli addirittura in atteggiamenti sconvenienti con due minorenni , cominciando così a ricattarli .


Hall e Ventham inizialmente cedono al ricatto , ma alla richiesta di Tempest di avere più soldi i due decidono di ucciderlo . E così fecero , scaricando poi il cadavere in una palude .

Pochi giorni dopo si sono chiusi nel loro garage col motore della loro auto accesso , lasciandosi uccidere lentamente dai gas di scarico , lasciando anche un biglietto in cui dicevano : “ Ci spiace per questo, ma gli eventi hanno cospirato contro di noi “ .