Contatti :




Link :







25/09/2010 - Massacra Il Padre A Colpi Di Sedia

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






Il figlio cinquantunenne affetto da schizzofrenia bipolare ha ucciso apparentemente per futili motivi di denaro il padre di ottantotto anni massacrandolo con una sedia di legno .




Mansueto Adriano , questo il nome dell ' uomo di cinquantunanni , residente a a Giulianova, in provincia di Teramo , arrestato con l ' accusa di omicidio perpetrato ai danni del suo stesso padre , pestato a morte con una sedia di legno .

I fatti sono accaduti ieri sera attorno alle ventuno , nella villetta a due piani dove vivena insieme col padre costretto da tempo su una sedia a rotelle .

Secondo le indagini , Mansueto Adriano era affetto da schizzofrenia bipolare ( un particolare disturbo che alterna periodi di iperattività ed entusiasmo con repentini cambiamenti d ' umore oppostto ) e a causa di ciò era stato ricoverato al reparto di psichiatria dell ' ospedale di Giulianova .

Negli ultimi tempi le sue condizioni erano peggiorate , ma due giorni prima del delitto era stato dimesso dall ' ospedale . Poco tempo dopo aveva anche ricevuto la visita a domicilio di uno psichiatra che non riteneva necessario il ricovero .

Il figlio però dopo essere stato dimesso tormentava l ' anziano padre con continue richieste di denaro e , forse a causa di un suo rifiuto fu colpito dal figlio più volte con una sedia di legno che , ne causò la morte prima dell 'arrivo dei soccorsi .

Mansueto Adriano è stato poi arrestato e portato in caserma dove ha subito confessato l ' omicidio .