Contatti :




Link :







29/11/2010 - Arrestato Pensionato Con l ' Accusa Di Essere Un Serial Killer

 Inserisci qui il tuo indirizzo
E-Mail
per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti dalla nostra newsletter






" Il mostro di Cassibile " avrebbe dunque un nome , colui che ha ucciso otto vole tra il 1997 ed il 2004 , nela piccola frazione di Siracusa , Cassibile , avrebbe dunque un volto  ed un nome , cioè quello di Giuseppe Raeli pensionato incensurato di sessantanove anni .




Giuseppe Raeli sessantanovenne pensionato , sposato con due figli è stato arrestato stanotte alle 3:50 , con l ' accusa di essere " il mostro di Cassibile " , un assassino seriale che inziò a colpire nel 1996 fino al 2004 , che uccise otto persone e nel 2009 ferì un alta ; un piccolo imprenditore locale colpito da alcuni colpi di fucile calibro 12 .

Prorio la vittima scampata alla morte , è stata decisiva ad incastrare Raeli , infatti collaborando con le forze dell ' ordine stilò una lista di tutti i suoi possibili , tra i quali c è era Giuseppe Raeli , che possedeva ben dieci fucili da caccia con proiettili calibro 12 .

Questo tipo di proiettile , infatti è proprio la firma lasciata dal killer nella sua serie di delitti , che furono tutti commessi con un fucile che sparava proiettili calibro 12 .

Giuseppe Raeli , impassibile nel momento del suo arresto , si trova ora in isolamento nel carcere di Siracusa .

I suoi crimini cominciano con l ' uccisione di Gioacchino Franzone , di settantaquattro anni , ucciso con una fucilata su di un fianco , poco tempo fà la figlia è stata intimidata con dei colpi di fucile sparati contro il balcone di casa sua . La sequela continua nel 1997 quando viene ucciso Rosario Basile , commercialista di quarantadue anni . Poi tocca a Stefano Arcidiacono ucciso il 29 maggio dell ' anno successivo , ex guardia giurata di quarantasei anni . Il 25 aprile 2000 tocco’ a Giovanni Ficarra , sessantotto anni . Il 21 dicembre fu uccisa una bracciante agricola di ventinove anni , Maria Callari . Due coniugi di sessantacinque e cinquantotto anni , Sebastiano Time’ e Giuseppa Spadaro , vengono uccisi il 31 luglio 2003 . Il 18 agosto 2004 l ' ultimo omicidio , a cadere sotto i colpi di fucile stavolta è Giuseppe Spada venditore di frutta quarantasettenne ucciso vicino ad un vincolo autostradale .

Tutte le vittime avevano in comune il luogo del delitto , ossia la frazione di sei mila abitanti di Cassibile e il modus operandi .

Dunque grazie al lavoro balistico degli uomini del RIS di messina e ad alcuni bossoli trovati nel garage di Raeli si è deciso per l ' arresto di quest ' ultimo .

Il movente pare legato a dei lavori che l ' uomo avrebbe effettuato per conto delle sue vittime e che non gli furono poi retribuiti .